Berlusconi e i perizomi

L'intervista di Silvio rilasciata a Libero nel 2002. Leggendola adesso sembra un capolavoro

Send to Kindle
silvio_joker.JPG Nel 2002 Silvio Berlusconi pronunciava queste parole. Un capolavoro. Le riportiamo di seguito.

(ANSA) - ROMA, 5 GEN 2002 - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non esclude la possibilita' di riaprire le famose 'case chiuse', come rimedio alla prostituzione di strada. Berlusconi ne accenna nel corso di una intervista al quotidiano 'Libero', quando parla delle iniziative del governo contro la criminalità'.

''Guardi - dice il premier - bisogna pulire le strade. Come molti italiani, non ne posso piu' di vergognami a girare per strada con i miei figli. Prostituzione ovunque, perizoma in mostra, e anche il resto, dappertutto, senza ritegno''. ''Magari - sostiene Berlusconi - bisognera' aprire le case chiuse, regolarizzare, vedremo... di certo intanto, anche per tutelare quelle ragazze, di cui molte sono in schiavitu', intraprenderemo presto e con rigore estremo la lotta contro i criminali che le governano, e renderemo - assicura il presidente del Consiglio - di nuovo le strade praticabili dalle famiglie''.







align