Schettino non molla: "Tornerei al timone di una nave da crociera"

Queste le dichiarazioni rilasciate ai giornalisti

schettino.jpg Il comandante Francesco Schettino oggi è di nuovo in aula al Tribunale del lavoro di Torre Annunziata per la seconda udienza relativa al ricorso contro il licenziamento proposto da Costa Crociere. Ai giornalisti che gli hanno chiesto se tornerebbe al timone di una nave da crociera, Schettino ha risposto: "Sì, certamente".

Come in occasione della prima udienza dello scorso 3 gennaio il dibattimento si sta svolgendo a porte chiuse dinanzi al giudice Emanuele Rocco. Il comandante è assistito dal suo legale, l'avvocato Rosario D'Orazio.

Leggi: Il batterista eroe

Video: Schettino torna a casa

Ascolta: la prima telefonata tra Schettino e De Falco

Ascolta la seconda telefonata tra Schettino e De Falco

banner_ricordi2.jpg