Al via costruzione del più grande parco fotovoltaico giapponese - foto

Dopo Fukushima, il Giappone ha deciso di cambiare strada. Le conseguenze dell'incidente, tuttavia, sono irrimediabili

Dopo Fukushima, il Giappone ha deciso di cambiare strada. Le conseguenze dell'incidente, tuttavia, sono irrimediabili
Dopo il disastro di Fukushima, il Giappone prova a cambiare strada. La Kyocera ha annunciato la costruzione del più grande parco fotovoltaico giapponese. I lavori cominceranno a luglio prossimo.

Il parco da 70 MW, con 290 mila pannelli solari, verrà costruito nella zona sudoccidentale dell'isola di Kyushu, precisamente nella città di Kagoshima. L'impianto sorgerà su 127 ettari di terreni inutilizzati. L'opera avrà un costo stimato intorno ai 309 milioni di dollari. L'energia prodotta, secondo stime della Kyocera, potrà soddisfare il fabbisogno di 22 mila famiglie.

fotovoltaico_giappone1.jpg

banner_salani.jpg